Nobel per la Chimica 2014 ai microscopi ottici ad altissima risoluzione

La Royal Swedish Academy of Science ha assegnato il premio Nobel per la Chimica a Eric Betzig (Howard Hughes Medical Institute, USA), Stefan W.Hell (Max Planck Institute for Biophysical Chemistry, Germania) e William E. Moerne (Stanford University, USA) “per lo sviluppo della microscopia ottica ad altissima risoluzione”, che ha permesso di esplorare l’infinitamente piccolo e carpirne i …Read More

Nuovi indizi illuminano le radici dell’Alzheimer

Scienziati della Rice University e dell’University of Miami, USA, hanno finalmente compreso in che modo particolari molecole di sintesi si agganciano alle fibrille amiloidi, il cui accumulo e deposito nel tessuto nervoso è ritenuto essere responsabile della malattia di Alzheimer. Questa scoperta potrebbe aprire nuove strade terapeutiche che, agendo direttamente sulle placche amiloidi, potranno essere …Read More

Un nuovo target per sclerosi multipla e Alzheimer

Guaina mielinica normale (cerchi concentrici scuri) osservata al microscopio elettronico a trasmissione, Roadnottaken dal en.wikipedia.org Ricercatori della Boston University of Medicine (BUSM), guidati dal PhD Carmela Abraham, hanno scoperto che la proteina Klotho svolge un ruolo importante nel mantenimento dell’integrità della mielina, la struttura multilamellare lipidica con funzione isolante che permette la rapida propagazione del …Read More